Villa Monty Banks – Ieri

VILLA
MONTY BANKS IERI

AMORE A PRIMA VISTA
Villa Monty Banks nasce come casa di villeggiatura. Fu proprio Monty Banks, insieme alla moglie Gracie Fields, a sceglierla per realizzarne una dimora dove trascorrere periodi di riposo e relax in Romagna.
La villa viene costruita nel 1939 sotto la guida dell’architetto Gualtiero Pontoni, con chiare influenze britanniche e con uno stile inconsueto sia per il territorio romagnolo che per l’architettura italiana dell’epoca.

ARCHITETTURA

Oggi, il restauro conservativo condotto a seguito di una indagine storico-architettonica ha permesso di valorizzare gli elementi speciali di una villa unica per il contesto in cui si trova.
L’interior design coniuga sapientemente il sapore degli anni Trenta con arredi e confort contemporanei per creare un’atmosfera elegante e rilassata. Gli interni sono decorati con materiali naturali come marmi e legno, e colori in armonia con quelli della natura che entra prepotentemente dalle grandi finestre, 79 per l’esattezza, che conferiscono luminosità a ogni ambiente.
Italiano